DesktopRemoto presenta la nuova infrastruttura 3.0, un nuovo cluster proprietario di ultima generazione

Affiancare aziende e software house verso l’innovazione e la crescita digitale è uno dei cardini sui quali si basa la filosofia di DesktopRemoto, tutto questo però non sarebbe possibile senza un’infrastruttura proprietaria potente, sicura e adeguata che costituisce le fondamenta su cui sviluppare le performance di software, siti web, applicazioni, piattaforme ad hoc, macchine virtuali.

Dall’agosto 2011, anno d’installazione dei nostri primi server, abbiamo sviluppato nuovi prodotti e servizi che ci hanno portato nel 2015 a dotarci di un’infrastruttura più veloce e sicura. A oggi, quella che, nel 2011, era una piccola startup che iniziava a farsi strada nel vasto mondo dell’informatica, è diventata una solida e innovativa software house che si è ampliata nell’offerta di prodotti e servizi su misura del cliente, nelle competenze, nell’esperienza maturata e nell’organico.

Data la crescita repentina e dinamica e la notevole mole di clienti e partner acquisiti negli ultimi anni, abbiamo ritenuto indispensabile agire per garantirvi un servizio infrastrutturale ai più elevati livelli prestazionali, incrementando il numero di server proprietari e rendendo le nuove macchine più sicure e performanti.

Vi presentiamo la nuova infrastruttura DkR 3.0 costituita da server totalmente progettati e assemblati internamente, un’infrastruttura di nuova generazione, più potente, efficiente, affidabile, in grado di supportare grandi carichi e capace di far fronte a ogni eventuale rischio.

CARATTERISTICHE TECNICHE DEI NUOVI SERVER e VANTAGGI DERIVANTI

  • Prestazioni estreme – Nuovo cluster proprietario ridondato costituito da server completamente privi di dischi meccanici e dotati unicamente di SSD PCI-Express NVMe per lo storage delle macchine virtuali, ridondato e distribuito in tempo reale fra i nodi. La natura di tali dischi a stato solido consente prestazioni infinitamente superiori rispetto alle architetture tradizionali.

  • Elevata continuità dei servizi erogati – Tutto il cluster è configurato in “high availability” su una rete interna dedicata a 10 Gb/s: in caso di qualsiasi problema a un nodo hardware, tutti i servizi vengono spostati in tempo reale e in maniera trasparente su un differente nodo.

  • Memoria DDR4, velocità di trasferimento dati – Tutti i server si affidano esclusivamente a memoria DDR4 a 2400 MHz in quad-channel, con swap disabilitato (questo ci consente, a differenza della maggior parte dei provider di cloud e di macchine virtuali, di garantire ai nostri clienti il 100% di memoria DDR4 fisica on-chip, enormemente più veloce della memoria emulata mediante swap su disco).

  • Nuova Web Farm per DesktopRemoto – Per ospitare fisicamente il cluster infrastrutturale DkR 3.0 è stata scelta la struttura più all’avanguardia d’Italia, ultimata nel 2017, di cui DesktopRemoto S.r.l. ha affittato una porzione dedicata: il nuovissimo datacenter di Ponte San Pietro dotato di sistemi di sorveglianza 24/7/365:
    Visita il datacenter a Ponte San Pietro

  • Sicurezza non solo ai massimi livelli qualitativi ma anche “doppia” – Per garantire ai nostri clienti un’estrema sicurezza, tutta l’infrastruttura dispone inoltre di un backup offline in un altro datacenter – sempre e solo sul territorio italiano e quindi sottoposto alle stringenti normative in termini di tutela dei dati in vigore nel nostro Paese – distante 400km dal datacenter principale.

  • 100% Green Data Center – La totalità dell’energia elettrica utilizzata nelle sale dati proviene esclusivamente da fonti rinnovabili (100% Green Renewable energy Guaranteed, Garanzia di Origine ARG/elt 104/11)

  • Upgrade infrastrutturale e tariffe invariate – Nonostante l’upgrade nel servizio infrastrutturale offerto, la maggiore potenza dei nuovi server e l’affidabilità nei servizi erogati, tutti i clienti di DesktopRemoto continueranno a beneficiare delle medesime tariffe.

The Making Of – Ripercorri in pochi minuti i lavori di montaggio dei server progettati e assemblati internamente dai nostri sistemisti

Abbiamo fotografato i nostri sistemisti al lavoro per la realizzazione dell’infrastruttura DkR 3.0 e abbiamo selezionato alcuni scatti relativi alla fase di montaggio. Ecco i nuovi potenti server che ospitano da oggi in totale sicurezza i vostri siti, software, piattaforme e applicazioni dedicate!

Nuova infrastruttura server per DesktopRemoto: più potenza e affidabilità per il business dei nostri clientiultima modifica: 2018-02-14T11:24:06+00:00 da Chiara Savastano